(PAESAGGI UMANI)

Ferdinando, di musica e di pietra

Mi basta trovare un ceppo di legno in campagna, la pietra di una casa cantoniera, un blocco di marmo, passare accanto a una roccia… Comincio a cercare luce e volumi. Mi armo di “sgorbie”, scalpelli o motosega, quando serve, e “sbozzo” il blocco che ho davanti, tiro fuori una sagoma, quella che la materia mi suggerisce. Quasi mai nasce prima il progetto. Tutto accade all’inizio, quando sento l’urgenza di plasmare. Così è nato il mio Cristo dolente, o la Donna con bambino. E’ l’ ispirazione che pervade la mia vita.  Anche da bambino: quando andavo a scuola lavoravo l’argilla e la creta. E lì ho capito che sarebbe stato per sempre.

Dopo l’accademia d’arte (l’ho frequentata a Bari), andavo in una fonderia dove il Maestro Mario Colonna realizzava opere monumentali in bronzo. Quel periodo è stato importante per le mie mani e le mie idee. Quando ho conosciuto Mastro Simone sono passato dal bronzo alla pietra di San Lucido, meravigliosi blocchi rosa che si lasciano modellare in suggestive maschere apotropaiche. O diventano solchi leggeri come i capelli al vento delle cariatidi che incorniciano pregiati caminetti d’arte.

E’ stato difficile non abbandonare quella strada faticosa per sopravvivere. Ma oggi la mia realtà è degna del mio sogno: insegno discipline plastiche e design al liceo artistico di San Giovanni in Fiore e a quello di Rossano. Ho ragazzi del I, II e V anno. Un centinaio in tutto, con cui esploriamo mondi in continuo divenire tra ricerca e tecnologia. Cresco con loro e di molti ne intravedo il talento.

Ma resto un artigiano. Anche dopo il lavoro: spesso imbraccio il basso e suono con Officine folk, un gruppo musicale che si ispira ai suoni dei Modena City Ramblers e del Parto delle Nuvole Pesanti. Fra di noi c'è  un fabbro creativo, un imprenditore edile che fa recupri magnifici e un farmacista con la passione per il fai da te.

  • https://www.facebook.com/calabriacul
  • https://www.instagram.com/calabria_c
  • https://twitter.com/calabria_cult
  • https://www.youtube.com/channel/UCh1

Il progetto non ha scopo di lucro: tutte le collaborazioni  si intendono a titolo gratuito

© Cambiamo il finale!

via Caparroni 15,

c/o Home for Creativity

87046- Montalto Uffugo (CS)

e.mail  calabriacult@gmail.com