controcopertina

A Parenti si accendono i falò della "deda",

il Natale è alle porte

Il tradizionale rito  dell'Immacolata nell'Alta Valle del Savuto

di Franco Scarpino | Video di Anselmo Sicilia

8 dicembre 2019

Nel borgo di Parenti, tra le montagne della Sila nell’Alta Valle del Savuto, è il giorno della Deda. Ogni anno per la festa dell’Immacolata, sull'uscio delle case si mettono insieme nove pezzetti di legno estratti dai ceppi di pino. In dialetto si chiamano  “deda”: vengono accesi al tramonto con la "Gloria" suonata dalle campane della chiesa della Madonna del Carmelo. 

Decine di piccoli falò dardeggianti  punteggiano la valle, spandendo tutt'intorno l'odore tipico del legno resinoso. Uno spettacolo toccante.  È l’inizio del Natale.

 

  • https://www.facebook.com/calabriacul
  • https://www.instagram.com/calabria_c
  • https://twitter.com/calabria_cult
  • https://www.youtube.com/channel/UCh1

Il progetto non ha scopo di lucro: tutte le collaborazioni  si intendono a titolo gratuito

© Cambiamo il finale!

via Caparroni 15,

c/o Home for Creativity

87046- Montalto Uffugo (CS)

e.mail  calabriacult@gmail.com