controcopertina

Tutti a Decollatura a casa di Lorella,

alla scoperta dei sapori  del Reventino,

con il Laboratorio itinerante di cucina sociale

di Franco Scarpino | 2 Novembre 2017

La casa di Lorella si trova nel centro storico di Passaggio, una frazione di Decollatura (CZ) posta nel cuore del Reventino. È qui che ha fatto tappa il secondo Laboratorio itinerante di cucina sociale (il primo a Castagna è stato dedicato ai tarallini dolci e salati). Protagoniste questa volta le vrasciole di patate. Organizzato da un gruppo di amici impegnati sul territorio, il laboratorio propone un percorso culinario tra i piatti tipici della tradizione calabrese e offre ai partecipanti la possibilità di conoscere la cultura e il territorio del Reventino attraverso il cibo. Una forma alternativa di condivisione e viaggio alla ricerca di sapori, odori e radici comuni. È questa l’idea di Alba, Francesca e Raffaele Arcuri: costruire una rete tra le comunità del Reventino e far visitare la zona a chi avrà il desiderio di scoprirla. Fra i sostenitori dell'iniziativa  anche i ragazzi di Discovering Reventino,  associazione che si occupa di comunity mapping e promozione territoriale.

 

«Siamo cittadini di un’area molto ampia - spiega Raffaele Arcuri, che fra le tante attività svolge anche quella di promozione e valorizzazione dell'Abbazia di Corazzo -  Il cibo può rappresentare il giusto collante. Non lo stereotipo dei calabresi sempre a tavola ma la tradizione gastronomica come strumento per riscoprire la nostra identità».

E cosa meglio della patata può raccontare l’agricoltura praticata sulle pendici del Monte Reventino? A coltivarla, in modo rigorosamente biologico, sono i cugini Carmine e Mario Gigliotti, fondatori di “Orto Corto” , un progetto di piccola agricoltura contadina che produce prodotti bio coltivati su terreni abbandonati presi in comodato d’uso e che per l’occasione hanno offerto le patate. Centinaia di vrasciole impastate, fritte e mangiate e altrettanti bicchieri di vino rosso locale hanno reso piacevole la serata ai numerosi partecipanti provenienti da Cosenza, Catanzaro, Lamezia,  Tiriolo, Bianchi, Carlopoli, Castagna, Soveria, Decollatura, Serrastretta. Il prossimo appuntamento sarà a  Conflenti con un piatto a tema natalizio.

ARCHIVIO