controcopertina

Lievito madre, il fermento del pane

Una storia antica quanto quella dell'uomo. Un processo che per secoli ha avuto del sovrannaturale: aggiungendo a un'amalgama di chicchi macinati e acqua un pezzetto di pasta acidula avanzata il giorno prima, il risultato era magico. Furono gli Egizi i primi a scoprirlo. Da un banale impasto di acqua e farina trasformato dal fuoco e dal lavoro dell’uomo si creava il pane, essenza di ogni nutrimento e risorsa aggregante di ogni comunità, simbolo di unione e auspicio di fratellanza.  Al pane e al suo "fermento"  è dedicato il reportage di  Andrea Imbrauglio. Le sue immagini sono esposte al Museo Archeologico Nazionale di Crotone  fino al 31 gennaio 2017

Museo Archeologico Nazionale di Crotone

Fino al 31 gennaio 2017

Polo Museale della Calabria

Via Risorgimento 11, Crotone

.

  • https://www.facebook.com/calabriacul
  • https://www.instagram.com/calabria_c
  • https://twitter.com/calabria_cult
  • https://www.youtube.com/channel/UCh1

Il progetto non ha scopo di lucro: tutte le collaborazioni  si intendono a titolo gratuito

© Cambiamo il finale!

via Caparroni 15,

c/o Home for Creativity

87046- Montalto Uffugo (CS)

e.mail  calabriacult@gmail.com