"ABITAVO GIA' QUI,

POI CI SONO NATO"

(JORGE LUIS BORGES)

Le dune del Marchesato Crotonese | foto di Franco Scarpino

STORIE DI UN SUD CHE CAMBIA

Calabria Cult  racconta il Sud che cambia. Insegue le metamorfosi di una terra che sta tentando di lasciare andare il suo carico d’imperfezione e arretratezza (economica, sociale, culturale). Che vuole invertire la rotta per recuperare pezzi di memoria: talenti, saperi, bellezze e storie millenarie spazzate via da decenni di sottocultura - tragica o pittoresca -  e criminalità. Di politica indolente, di abbandono, corruzione e sottomissione.

In Calabria pezzi di nuove generazioni, i giovani che restano o che tornano, progettano il futuro. Sono forze liberatorie che producono nuclei di armonia sociale, rigenerando i territori. Ancora non fanno statistica (sono di più quelli che se ne vanno), ma creano cultura, impresa e innovazione. Nella condivisione e nella  legalità. Come già altri. Epici e coraggiosi da sempre. Cancellati tante volte dall'oblio, dall'occultamento, dalla censura. "Avere un tesoro e non poterlo mostrare, questa è sempre stata la nostra condizione", scriveva Corrado Alvaro. Comunicare in Calabria è un'emergenza civile.

CalabriaCult, intende spalancare lo sguardo: avvalendosi di una nuova metrica digitale, quello dello storytelling (testi, immagini, documenti multimediali e interattivi), racconta da vicino il tentativo epico di una ricostruzione. Che si fa progetto globale.

ALL'INTERNO

STORYTELLIG

PROJECT

La Pitturessa

Anna Paparatti negli anni ‘70 ha animato la scena dell’arte contemporanea internazionale. Gallerista, pittrice, performer senza schemi,  ora ricerca le sue radici. Tra Scilla e Cariddi.

GOOD

NEWS

La Cuntentizza

A Cirò Marina reading e degustazioni con Carmine Abate che  racconta l'epica quotidiana della comunità Arbreshe (e non solo). Storie di andate e ritorni sulla strada

della felicità.

HUMANS

OF CALABRIA

Michele

Michele Maritato, 86 anni, a ogni primavera raccoglie fiori nei boschi.  Ne fa mazzetti e li vende ai passanti per le strade di Cosenza

SINDACHE &

PAPESSE

Diario di una scienziata

Ricerca, passione e serendipity:
così Amalia Bruni ricostruisce gli
alberi genealogici per combattere  l'Alzheimer

CONTRO

COPERTINA

Miniera

Nella mostra di Giorgio Bartocci al Mam di Cosenza,  Miniera è un luogo della mente da cui emergono istinti filiformi capaci di mescolarsi alle pulsioni più dinamiche della vita moderna, che abita

la superficie delle cose.

NOS OLHOS

DE GIULIA

Paesaggi del 

«Ricordo lunghi viaggi, da nord a sud dell'Italia. E il sogno di metterli su carta. Di riprodurre quei paesetti medievali, foreste di tetti,

giochi di case, di spazi segreti dove la gente nasce, cresce, si innamora, ricorda piange. Parte e torna». 

  • https://www.facebook.com/calabriacul
  • https://www.instagram.com/calabria_c
  • https://twitter.com/calabria_cult
  • https://www.youtube.com/channel/UCh1

Il progetto non ha scopo di lucro: tutte le collaborazioni  si intendono a titolo gratuito

© Cambiamo il finale!

via Caparroni 15,

c/o Home for Creativity

87046- Montalto Uffugo (CS)

e.mail  calabriacult@gmail.com